Laureata in Lettere Moderne con indirizzo storico presso l'Università degli Studi di Milano, si avvicina presto al mondo dei libri; è impegnata infatti, per due anni, in una libreria.
Dopo aver lavorato con il "prodotto finito" decide di passare dall'altra parte della barricata, quella della realizzazione editoriale, ma orientata alle nuove e promettenti tecnologie.
Partecipa, quindi, alla prima edizione del MICSU, il master in Metodologie di base dell'Informatica e della Comunicazione per le Scienze Umanistiche, ove il suo interesse per quest'area si consolida.
Concluso il master con uno stage in Apogeo, nel 2000 inizia la sua attività presso la casa editrice nella redazione education. Fin da subito rappresenta il "lato umano dell'education" lavorando alla redazione dei volumi universitari e alla preparazione dei materiali di approfondimento dei testi (slide, esercitazioni, test, simulazioni ecc.) da porre sul sito.
Nei primi tempi collabora, inoltre, alla redazione dei comunicati e degli articoli pubblicati su Apogeonline. Col tempo, però, lascia questo impegno per partecipare in maniera più attiva al piano editoriale per la parte di Apogeo Education.
Oltre all'attività redazionale, mantiene il contatto con Google per il progetto Google Ricerca Libri.
Il libro che l'ha particolarmente interessata, tra i tanti su cui ha lavorato, è stato L’animale sociale, un'introduzione coerente, completa, approfondita e di piacevole lettura alla psicologia sociale che l'ha riportata volentieri agli studi d'origine.
Nella redazione è chiamata "fuscello con anima d'acciaio" per la sua figura esile e la sua determinazione nel portare a termine i progetti.