FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Tutti in mobilità

19 Novembre 2007

Tutti in mobilità

di

Quel che si dice in Rete. Un po' di idee e novità dal mondo dei cellulari. Android, Italia ancora in pista. A Milano cellulari in metropolitana

Consigli mobili. Un po’ di consigli per utilizzare al meglio il cellulare. Tiziano Fogliata commenta alcune delle migliori applicazioni mobili in circolazione, mentre DElyMyth ne recensisce una: il browser Opera Mini. Tecnocino presenta un cellulare molto adatto ai videogiocatori della cinese Lenovo, e OneMobile fa altrettanto con un terminale fashion nato dalla joint-venture tra Diesel e Sony-Ericsson. Roberto Zarriello su Penne Digitali annuncia il successo di Mobango, social network per gli amanti dei cellulari.

Android: la gara si riapre per l’Italia? Dopo che Google ha escluso l’Italia dal contest per lo sviluppo di applicazioni per Android, a causa di problemi legali, qualcuno ha voluto vederci chiaro. E Guido Scorza spiega perché, in effetti, la decisione di Google è stata un po’ affrettata. La palla ora passa a Google, mentre Carlo Felice Dalla Pasqua auspica una pronta correzione da parte della blogosfera che si è unita alle critiche alla burocrazia italiana.

Cellulari in metro. La città di Milano gioca d’anticipo e propone la copertura dei cellulari anche in metropolitana, partendo così prima di New York. Ma Dario Bonacina spiega perché in realtà non è tutto oro quello che luccica. Alla sua critica si aggiunge quella di Stefano Quintarelli, che trova le dichiarazioni esagerate e un po’ faziose.

Un pomeriggio perso. Nella cronaca di un pomeriggio a lottare con il sistema operativo, Axell riassume tutta la frustrazione nel rapporto, a volte difficile, con la tecnologia.

Facebook: l’advertising sociale funzionerà? A una settimana dal lancio di Facebook Ads MediaMeter riassume le potenzialità dell’idea e si interroga sul suo futuro.

Il motore collaborativo. Andrea Beggi analizza Ggoal, motore di ricerca che si avvale della partecipazione degli utenti. Sarà abbastanza per insidiare Google?

Mondo di Lego. I mattoncini danesi sono da sempre tra i giochi preferiti degli appassionati di tecnologia. Nicola D’Agostino elenca una serie di idee che omaggiano i Lego.

Onora la conversazione. Vanz critica alcune scelte di condivisione dei materiali presentati a IAB Forum, partendo dall’acclamata presentazione di David Weinberger.

Morte per Powerpoint. Una presentazione di Alexei Kapterev (in inglese) spiega come creare slideshow che non facciano dormire la platea.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.