RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Più privacy per Google

16 Marzo 2007

Più privacy per Google

di

Quel che si dice in Rete. Google e la privacy degli utenti. Blogosfera e toni colloquiali. La moda di Second Life. Video sharing a tema

Google cambia rotta sulla privacy. Ranked manifesta preoccupazioni sull’enorme quantità di dati personali in possesso dell’azienda di Mountain View. Ma Marketing Routes assicura che le politiche di Google sono sul punto di cambiare. Stefano Quintarelli analizza quello che verrà fatto per proteggere la riservatezza, e ritiene l’iniziativa un passo in avanti non del tutto soddisfacente. Marina Rossi su Visionblog commenta la notizia per punti, evidenziando come provvedimenti simili saranno presi anche per le Google Apps.

Niente toni colloquiali. Franco Carlini pubblica un articolo provocatorio sulla blogosfera italiana, nell’ottica del recente discorso di Rodotà. I commenti non tardano ad arrivare: Andrea Martines è in linea di massima d’accordo. La blogosfera italiana è priva di contenuti, vuota e autoreferenziale. Mauro Lupi spiega perché non condivide le parole di Carlini: sono i metri di giudizio a non essere corretti. Per Fabrizio Ulisse il giudizio sulla blogosfera è forse troppo tranchant, mentre Antonio Sofi analizza l’articolo, e offre il suo punto di vista sul rapporto tra blogosfere e giornalismi.

Second Life. È solo una moda? Suzukimaruti è critico sul fenomeno Second Life. La corsa delle aziende al mondo di Linden Labs sa tanto di albori della Rete, e l’interessamento dei media sembra totalmente ingiustificato. E nel frattempo anche nella Second Life arriva il VoIP, racconta Estragon.

YouTube tematici. Arrivano i primi cloni di Youtube dedicati a un argomento specifico: Iblogit segnala Dschola TV, dedicato al mondo della scuola attraverso tecnologie opensource; Tommaso Tessarolo commenta un servizio di condivisione di cartoni animati, al quale ancora manca qualcosa.

Il portatile al congresso. Paolo Valdemarin spiega perché portare il laptop ai convegni, e come l’utilizzo di un computer (ferma restando la presenza di una connessione wireless) può aggiungere valore alle conferenze.

Cos’è un blog, in video. Marco Montemagno inaugura il suo videocast con il numero zero: che cos’è un blog?

Parte News Assignment. Raffaele Mastrolonardo commenta l’apertura del progetto di giornalismo open source di Jay Rosen.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.