Home
Musica indipendente su Internet

06 Febbraio 2004

Musica indipendente su Internet

di

Cammariere, Pollina, Tre Allegri Ragazzi Morti, Cristina Donà, Bandabardò, Blood & Soul. Sei espressioni di come, artisti più o meno indipendenti, stiano veicolando su Internet parte del proprio messaggio artistico e di aggregazione sociale

Cammariere e gli spartiti online

Sergio Cammariere ha un proprio database di indirizzi e-mail dei fan e, ogni tanto, scrive una e-mail collettiva con informazioni legate ai suoi tour oltre a rispondere personalmente ai fan relativamente a partiture e altri aspetti tecnici della sua musica.

Pollina e i fan che decidono i brani dei cd

Pippo Pollina lavora per Storie di Note, ha un passato italiano negli Agricantus, da emigrante in giro per l’Europa, poi stanziale in Svizzera. Il suo pubblico è prevalentemente di lingua tedesca ed in seconda battuta italiano e lui ha venduto circa 250.000 dischi. Pippo regolarmente e personalmente gestisce una mailing list nella quale commenta la situazione politica italiana e racconta la propria vita artistica (registrazioni di dischi, parti in film, date di tour). Recentemente ha realizzato un “best of” per il mercato scandinavo le cui canzoni sono state scelte via e-mail da centinaia di suoi fan.

Arte e musica condivisa per i Tre Allegri Ragazzi Morti

I Tre Allegri Ragazzi Morti hanno un sito estremamente vitale. Ai fan è possibile, per esempio, contribuire alla realizzazione di racconti assieme ai tre musicisti grazie al forum. I fan hanno potuto anche decidere come sviluppare un video della band, mettendo assieme spezzoni come fosse un puzzle.

Il diario di Cristina

Cristina Donà ha un sito diviso in due sezioni, una ufficiale e una per i fan, che viene curato sotto forma di volontariato da Fabio. Cristina risponde personalmente alle e-mail dei propri ammiratori, cura parte dei contenuti del sito ufficiale, in particolare un diario personale che corre parallelo alle date dei suoi tour. Fabio gestisce la sezione foto e aggiorna le date dei concerti nel sito ufficiale, mentre nel sito dei fan gestisce una vera e propria mediateca su Cristina. È persona simpatica e disponibile e, sorseggiando una birra, può riempire un dopo concerto con simpatici e allegri aneddoti sulla band e sul tour.

La community della Bandabardò

La Banda Bardò ha addirittura sviluppato una community, collegata all’attivissimo fan club. Vi hanno accesso tutti, anche se i servizi più interessanti sono disponibili soltanto agli iscritti al fan club. La Banda è spesso presente sul forum, e tutti gli elementi del gruppo non fanno mistero della propria e-mail personale.

Unica Risposta, come nasce un disco autoprodotto

Un blog può raccontare le fasi di sviluppo di un cd hip-hop autoprodotto? È quanto fa Lylis su UnicaRisposta, tanti post su come si sviluppano le canzoni dell’esordio del gruppo Blood & Soul (le basi, i testi, la registrazione, etc.), un download d’assaggio in mp3 e cornici testuali di tecnica che cercano di chiarire i confini tra cultura hip hop e musica rap.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.