ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Digital8 il nuovo standard della videoregistrazione

30 Aprile 1999

Digital8 il nuovo standard della videoregistrazione

di

Digital8, il sistema inventato da Sony per la videoregistrazione, crea un ponte di collegamento tra la tecnologia analogica e quella digitale. Stessa qualità del Digital Video e compatibilità con le vecchie cassette 8mm utilizzate nelle videocamere analogiche.

Dopo aver inventato, nel 1985, lo standard di videoregistrazione analogico 8mm ed essere stato uno dei promotori nella diffusione del sistema DV-Digital Video, Sony ha annunciato l’introduzione del nuovo formato Digital8 (http://www.sony.it/Articoli/video8.htm) nell’ambito della registrazione attiva.

“La guerra dei formati, negli ultimi dieci anni, è sempre stata combattuta tra i due standard prevalenti, il sistema VHS e l’8mm – afferma Maurizio Ghislandi di Sony Italia -. Oggi esistono in Europa 10 milioni di videocamere 8mm dei quali un milione solo in Italia. L’8mm è però un formato analogico: realizzando il nuovo standard Digital8, lo abbiamo fatto evolvere verso il digitale, mantenendo anche la piena compatibilità con i supporti del precedente.”

Il nuovo Digital8 possiede le stesse caratteristiche del Digital Video, come l’altissima risoluzione orizzontale di circa 500 linee e la registrazione audio a 16 bit con campionamento a 48 kHz, ma la registrazione digitale avviene sulla stesse cassette 8mm utilizzabili nelle videocamere analogiche.

Piena compatibilità significa anche la possibilità di vedere sulla medesima videocamera vecchie cassette analogiche e riversarle nel nuovo formato tramite l’impiego di videoregistratori digitali, salvaguardando così il patrimonio di registrazioni. Grazie alla nuova gamma Digital8, è dunque possibile effettuare nuove registrazioni con tutta la qualità della più aggiornata tecnologia digitale ma anche riprodurre le vecchie cassette 8mm, fornendo, insieme ai classici segnali videocomposito e Y/C, anche il segnale DV.

Il Digital8, oltre all’indubbio merito di rafforzare il connubio tra tecnologia digitale e analogica rafforza anche quello tra informatica ed elettronica di consumo. Il legame con il mondo dell’informatica tradizionale risulta evidente dal fatto che le nuove videocamere possono essere facilmente collegate a un computer utilizzando le apposite schede di acquisizione che Sony ha predisposto per lo standard Digital Video. Il videoamatore che è anche appassionato di editing video potrà dunque trasferire senza difficoltà le sue riprese sotto forma di immagini fisse all’interno del proprio computer e divertirsi a manipolarle a piacimento con l’utilizzo di un programma apposito.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.