FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Chiacchiere di Yahoo!

07 Maggio 2007

Chiacchiere di Yahoo!

di

Quel che si dice in Rete. Yahoo! tra gossip e nuovi servizi. Produttività per il web designer. Qualche alternativa a Pandora. Tanti modi di distribuire contenuti

Yahoo!, Microsoft e qualche novità. Imminente un acquisizione di Yahoo! da parte di Microsoft? Questo il rumor lanciato da un articolo sul New York Post. Giornale che, osserva Massimo Mantellini, non è esattamente attendibile. E in effetti arriva una smentita alla notizia. Qualcuno, però, prova a immaginare come sarebbe la Rete se un affare del genere andasse in porto. E così Tambu teme per l’usabilità di Flickr, mentre Davide Dellacasa osserva come il monopolio di Google potrebbe indebolirsi. Nel frattempo, le vere novità in casa Yahoo! sono la chiusura imminente del servizio Photos, che, come racconta Davide Salerno, offrirà molte possibilità agli utenti per recuperare le numerose foto uploadate e la nascita della versione via web di Yahoo! Messenger, recensito da VoIPBLog.

Web design e produttività. Mentre Tom Stardust riassume le dieci estensioni per Firefox irrinunciabili per un web designer, Tiziano Fogliata riporta cinque consigli per essere produttivi ai tempi del Web 2.0.

Le alternative a Pandora. Dopo la chiusura del servizio musicale sul territorio italiano, Mike Trevis segnala alcune alternative basate su idee simili a Pandora.

I mille modi di distribuire un’informazione. Nicola Mattina fa il punto sui modi di distribuire contenuti in Rete, per cercare metriche che li possano comprendere tutti.

Obama e Creative Commons. Giovanni Calia commenta la decisione del candidato alle presidenziali USA Barack Obama di rilasciare i suoi discorsi utilizzando una licenza Creative Commons.

Il titolo è il messaggio. Alberto Mucignat spiega perché i titoli sono fondamentali nella creazione di un blog interessante.

Wii parla un po’ italiano. Leandro Agrò racconta la storia della tecnologia dietro al controller della console Wii: una storia che parte dall’Italia.

La galassia MySpace. Stefano Epifani riflette sul successo di MySpace, e si chiede cosa possano imparare gli studiosi delle culture digitali da una piattaforma che, nonostante la scarsa usabilità, continua a riscuotere un enorme successo.

Partecipazione e Wikipedia. Luca Mascaro riassume la sua presentazione al Wikimedia day, tra la partecipazione degli utenti e nuovi modi di navigare Wikipedia.

Un libro per Turing. Massimo Morelli parla del libro di David Leavitt “L’uomo che sapeva troppo”, che narra la storia di Alan Turing, uno dei padri dell’informatica.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.