ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Yahoo esclude il porno dal proprio business

17 Aprile 2001

Yahoo esclude il porno dal proprio business

di

In seguito alle proteste dei consumatori e dei clienti, il gigante del Web Yahoo ha deciso di fare fuori tutto il materiale legato alla pornografia dalle sue aste e dai suoi negozi. Ma non solo: anche i banner porno saranno fuori dal planning di Yahoo.

Questa transizione avverrà nelle prossime settimane, nonostante recentemente Yahoo avesse concluso accordi per la vendita di DVD vietati ai minori. Questo ultimo episodio aveva scatenato una polemica rimbalzata su molte testate anche cartacee.

A questo punto i responsabili di Yahoo devono stringere i denti e stare a vedere quanto l’esclusione di questo settore inciderà sui bilanci. Non è infatti un mistero che il porno sia uno dei settori più ricercati su Internet.

Da Yahoo però fanno sapere di non temere un forte impatto negativo perché il loro business è costruito su altri prodotti e le aree shopping non sono assolutamente trainate dall’intrattenimento per soli adulti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.