REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Walter Hewlett si rivolge al tribunale

03 Aprile 2002

Walter Hewlett si rivolge al tribunale

di

Una caduta di stile così non ce l’aspettavamo da un personaggio come Walter Hewlett.
Dopo aver di fatto concesso la vittoria ai suoi avversari avendo perso contro il megaprogetto di fusione con Compaq, il “professore” si rivolge al tribunale.

Secondo Walter Hewlett, HP ha illegalmente sollecitato il voto favorevole di uno dei principali azionisti dell’azienda californiana.
Come sanzione chiede che sia invalidato il voto dato dagli azionisti nell’assemblea straordinaria del mese scorso.

Il contendere con la dirigenza di HP (Carly Fiorina in testa) è sulle manovre illegali tentate da questi nei confronti della Deutsche Asset Mangement, uno dei principali azionisti del gruppo, per ottenerne il voto favorevole alla fusione.

Una caduta di stile che, però, fa comprendere che il proclama di vittoria uscito a poche ore dalla fine delle votazioni da parte della dirigenza aziendale era vero e che il fronte anti-fusione era stato sconfitto.

In quell’occasione Walter Hewlett si era limitato a dire che il voto era stato troppo partecipato per poter esprimere un giudizio.

Intanto, lo scrutinio dei voti va avanti e non terminerà che tra qualche settimana.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.