Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Un autore di virus Internet rischia 15 anni di carcere

25 Marzo 2004

Un autore di virus Internet rischia 15 anni di carcere

di

Questa la pena che rischia un giovane rumeno, la legislazione rumena in materia di lotta contro la cybercriminalità, infatti, è considerata come la più repressiva al mondo

Dan Dumitru Ciobanu, 24 anni, è accusato di avere scritto “Blaster F”, una versione del virus Blaster che aveva paralizzato le reti di imprese e università.

Anche se Blaster F non è stato mai considerato realmente pericoloso, il suo autore potrebbe essere condannato alla reclusione da tre a 15 anni.

La Romania ha adottato leggi particolarmente dure contro la cybercriminalità allo scopo di proteggere la sua immagine di vivaio di talenti informatici. Inoltre, i paesi dell’Europa dell’est sono nel mirino delle forze di polizia internazionali che le considerano come focolai della cybercriminalità organizzata.

L’apertura del processo Ciobanu ha rilanciato il dibattito sulle sanzioni contro i crimini informatici, a lungo considerati come bravate di una gioventù di talento in ricerca di notorietà.

“Se i giovani informatici si interessano al modo in cui gira un programma, dovrebbero anche interessarsi alle conseguenze giuridiche dei loro gesti”, ha commentato il vice-ministro alla comunicazione, Adriana Ticau.

L’avvocato di Ciobanu, Gabriela Barnoveanu, ha invece commentato che “si è trattato di un gioco che è stato presentato come un crimine”.

Ciobanu era stato brevemente incarcerato dalla polizia l’anno scorso dopo la propagazione del virus a partire da due dei suoi Pc. Blaster F avrebbe infettato circa un migliaio di computer in tutto.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.