OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Tungsten T3: tutta la verità

26 Settembre 2003

Tungsten T3: tutta la verità

di

Il 18 luglio scorso un sito cinese ha pubblicato le foto di una nuova versione del Palm Tungsten, la T3 appunto, scatenando una selva di speculazioni: si tratta effettivamente di un nuovo palmare o di una bufala? Ecco tutta la verità sul caso

La verità è che… è tutto vero. Il Tungsten T3 non è una bufala e le foto riproducono un modello reale, che dovrebbe essere commercializzato prossimamente. Ovviamente, non si hanno informazioni ufficiali per il momento da parte del costruttore americano in preda a una vera e propria frenesia produttiva. Il Tungsten T2 è, infatti, appena arrivato sugli scaffali dei negozi quasi contemporaneamente al Tungsten C e allo Zire 71.

Dalle foto diffuse dal sito cinese si può comunque capire che il nuovo Palm avrà sempre la zona Graffiti nascosta dietro la parte mobile, ma si tratterà di una zona graffiti virtuale: facendola scomparire aumenteranno le dimensioni delle schermo, che potrà essere visualizzato anche orizzontalmente (landscape). Inoltre, i bottoni di navigazione avranno un design più evoluto dei due modelli precedenti.

Quello che dalle foto non è possibile sapere, ve lo diciamo noi.

Il Tungsten T3 avrà funzionalità Bluetooth, girerà su Palm OS 5.2.1, avrà 64 Mb di Ram, dei quali 51 utilizzabili dall’utente. Il processore sarà un ARM a 400 MHz Xscale e lo schermo, transflettivo, avrà una risoluzione piuttosto alta: 320×480 pixel. Infine, sarà possibile bloccare i bottoni di navigazione per evitare le accensioni accidentali.

La novità maggiore è senza dubbio la zona Graffiti virtuale, nascosta sotto la parte mobile del palmare. Questa zona nasconde regolazioni inedite per un PDA Palm (ad esempio, tenendo per qualche secondo lo stilo fermo su un’icona, comparirà una finestra di pop-up con tutte le applicazioni disponibili). Da notare, infine, la comparsa della nuova icona che consente di ruotare lo schermo di 90 gradi.

Per quanto riguarda le performance, il Tungsten T3 ha muscoli da vendere, ben supportati dai 64 Mb di Ram. In conclusione, una macchina di grande interesse, per la quale vale la pena di attendere un po’, resistendo alla tentazione di acquistare un Tungsten T2.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.