ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
SynchronEyes in versione 6.0

06 Aprile 2006

SynchronEyes in versione 6.0

di

Il software per Windows che permetterà agli insegnanti di monitorare gli schermi dei computer degli studenti da remoto, ovunque si trovino

SMART Technologies, società canadese operante nello sviluppo di lavagne interattive e di altre tecnologie per la collaborazione, come leggii digitali interattivi, overlay interattivi, cabinet multimediali e software, ha annunciato la disponibilità della versione 6.0 del software SynchronEyes per Windows, strumento molto utile soprattutto per gli insegnanti.

Il software verrà impiegato per gestire le attività che prevedono l´utilizzo di un PC sia in aula sia in laboratorio, dove gli studenti, disponendo di un proprio computer collegato a Internet, potranno essere costantemente controllati dai propri insegnanti durante lo svolgimento delle lezioni.

Con il potenziamento del supporto della modalità wireless, gli studenti potranno essere seguiti sulla Rete attraverso un´unica connessione, anche se si dovessero trovare fuori dall´aula. Questo grazie alla visualizzazione da remoto, sia singola sia di gruppo, di icone che indicano chiaramente la collocazione fisica degli studenti all´interno della classe.

Ecco quindi che il lavoro del docente verrà agevolato, in quanto avrà sotto controllo l´andamento generale dell´insegnamento, nonché il comando di tutti i computer qualora sia necessario bloccarne l´accesso nel caso specifico della navigazione in Rete, dell´instant messaging e dei giochi, che porterebbero senza dubbio a distogliere l´attenzione dalla lezione in corso.

Il software SynchronEyesmigliora le funzioni per lo svolgimento di test in quanto gli insegnanti possono importare dati, file di testo, immagini, aggiungere simboli matematici, modificare font e colori ed esportare i risultati dei questionari su Microsoft Excel.

Grazie alla nuova versione 6.0 del software SynchronEyes, il docente potrà trasmettere video in formato Windows Media, MPEG, AVI e QuickTime, immagini e, in generale, qualsiasi tipo di attività, direttamente agli studenti.

Infine, questi ultimi potranno essere aiutati e guidati nella risoluzione di un problema o di fronte a qualunque genere di incertezza, evitando loro il rischio di non portare a termine una certa lezione.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.