Home
Symantec supporta il sistema operativo Mac OS X

21 Giugno 2001

Symantec supporta il sistema operativo Mac OS X

di

In arrivo da Symantec nuove applicazioni per il sistema operativo Mac OS X che renderanno la piattaforma di Apple più sicura dagli attacchi degli hackers

Negli ultimi mesi, i produttori di software hanno decisamente snobbato la piattaforma Macintosh, ma dopo il rilascio del nuovo sistema operativo Mac OS X è ritornata l’attenzione sulla casa di Cupertino. Recenti studi hanno dimostrato che Mac OS X, in certe situazioni, è addirittura più affidabile e stabile dei sistemi Linux e Windows 2000. Si tratta quindi di un sistema operativo particolarmente adatto a un’utenza professionale ma, grazie alle ottime capacità multimediali, anche rivolto al mercato consumer. Symantec, visto il recente successo, ha rilasciato le versioni di Norton AntiVirus 7.0 e Personal Firewall appositamente sviluppate per la piattaforma Mac OS X.

In verità, la disponibilità dei prodotti Symantec è già molto ampia e comprende pacchetti software come Norton SystemWorks e Norton Utilities 6.0, ma la necessità di un software completo per la sicurezza in Internet cominciava a farsi sentire. Norton AntiVirus 7.0 è un prodotto su cui c’è poco da commentare perché è un software che fornisce tutta la protezione necessaria per una navigazione sicura. Utilizzando la funzione LiveUpdate, è possibile scaricare gli ultimi aggiornamenti dell’antivirus per avere una protezione completa anche con i virus di ultima generazione.

Norton Personal Firewall completa l’offerta Symantec di prodotti rivolti alla sicurezza dei computer. Se Norton AntiVirus 7.0 fornisce protezione nei confronti di virus e codici pericolosi, Norton Personal Firewall offre una protezione completa contro le fastidiose intrusioni da parte di hackers nel nostro sistema. Il firewall è diventato ormai il complemento ideale del browser Internet e nel prossimo Windows XP Professional entrerà nella dotazione standard del sistema operativo.

“La diffusione sempre più massiccia di utenti Macintosh ha alzato proporzionalmente il rischio di attacchi da parte di virus, hacker e script pericolosi, ed è pertanto indispensabile garantire la piena sicurezza delle applicazioni e dei dati residenti nei propri computer”, ha dichiarato Steve Cullen, senior vice-president consumer di Symantec.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.