Home
Sharp presenta il primo palmare Linux

17 Gennaio 2002

Sharp presenta il primo palmare Linux

di

Il nuovo Zaurus SL-5500 avrà grandi capacità multimediali e numerose possibilità di espansione

Alla sua presentazione al Consumer Electronics Show di Las Vegas pochi giorni fa c’è stata una vera e propria invasione dello stand della Sharp. Il prodotto in grado di calamitare l’attenzione di appassionati ed operatori del settore è il nuovo palmare con cui la Sharp conta di esordire nel mercato degli handheld.

Il nuovo Pda, che verrà commercializzato con il curioso nome di Zurus SL-5500 a partire da aprile, ha notevoli caratteristiche multimediali e si pone decisamente nella gamma di handheld di fascia alta.

All’interno dello Zaurus SL-5500 è possibile trovare un processore StrongARM SA-1110 a 206 Mhz, 64 Mb di memoria completamente utilizzabile, un decoder MPEG integrato e, soprattutto, una vera e propria mini-tastiera estraibile (anche se il sistema operativo è dotato di un sistema di riconoscimento della scrittura con lo stilo). Le feature multimediali del palmare sono completate da un display a matrice attiva con risoluzione di 240×320 punti. Zaurus SL-5500 ha anche il pregio di essere uno dei palmari più espandibili del mercato. Dato che presenta di serie un doppio slot di espansione, che permette di collegare schede Compact Flash o Secure Digital-Multimedia Card.

Ciò che, tuttavia, rende notevole il nuovo handheld di Sharp è la sua dotazione software. Il nuovo palmare, infatti, è Linux-compatibile e permette addirittura lo sviluppo di nuove applicazioni o la personalizzazione del sistema operativo tramite Java. Il bundle di programmi con cui Zaurus SL-5500 sarà venduto è piuttosto ricco e comprende browser Internet, client e-mail compatibile con Microsoft Outlook, calendario, rubrica, editor di testi compatibile con Word e un software di sincronizzazione in grado di condividere i dati tra il palmare e un pc tramite una semplice connessione seriale.

Zaurus è munito anche di notevoli capacità di connessione wireless e, tramite un modulo Bluetooth, può connettersi direttamente ad Internet via telefono cellulare. Negli Stati Uniti Sharp ha attivato una collaborazione con Aether Technologies per la fornitura di contenuti wireless per i propri palmari ed è prevista una soluzione simile per il mercato europeo.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.