PROMOZIONE EBOOK

Dal 1 al 30 settembre tutti gli EBOOK costano la metà

Risparmia il 50%
Home
Settimana delle libertà. Giorno 1: Siena, Sabato 17 Aprile

16 Aprile 2004

Settimana delle libertà. Giorno 1: Siena, Sabato 17 Aprile

di

Parte la "Settimana delle libertà" a Siena con la sua prima data di un vero e proprio tour incentrato sul tema della condivisione della conoscenza

Cosa

L’incontro di Sabato 17 a Siena è incentrato sulla creatività. Verranno presentate le esperienze realizzate e sostenute da Hipatia, dalla Presidenza della Repubblica Brasiliana. Durante il pomeriggio si potranno vedere dimostrazioni pratiche e workshop del sistema AGNULA, una piattaforma completa per la composizione musicale e le applicazioni audio professionali realizzata con solo software libero.
Nella serata festeggeremo i 20 anni del progetto GNU con la partecipazione dei rappresentanti delle Free Software Foundation del mondo: Richard Stallmann, Georg Greve e Arun.
I protagonisti della giornata sono a disposizione per interviste.

Dove

Presso Corte dei Miracoli. Via Roma 56, Siena.L’incontro è aperto al pubblico, partecipate numerosi

Perché

La società industriale ha ceduto il passo alla società dell’informazione e della conoscenza. Si tratta di un cambiamento radicale della nostra società. Se una persona “possiede” qualcosa può scegliere di tenerla per sé o di cederla anche agli altri.
Se una persona “sa” qualcosa e la insegna, la sua conoscenza si moltiplica e si diffonde senza che nessuno si impoverisca. Il progresso si costruisce sul libero accesso al “bacino culturale” che ci hanno lasciato le generazioni passate e sulle nuove conoscenze che via via lo arricchiscono. In ogni epoca le grandi scoperte e le più grandi produzioni artistiche sono nate dove il flusso d’informazione era più ampio e libero. In tempi recenti la libera conoscenza ha dato dimostrazione, attraverso il software e l’editoria liberi, di riuscire a promuovere modelli sociali, economici e di sviluppo in grado di produrre ricchezza, crescita e benessere.

Chi

La settimana delle libertà è promossa e organizzata da Hipatia e Free Software Foundation Europe. La giornata del 17 aprile è organizzata da: Associazione Corte dei Miracoli in collaborazione con SienaInnovazione, Provincia di Siena, Fondazione del Monte dei Paschi di Siena.

Programma

Ore 10:00: Saluti della Provincia di Siena – Assesore Giorgio Fiaschini
10:15: Apertura – Presentazione della Settimana delle Libertà
10:30: Hipatia – Un movimento per la conoscenza libera – Introduzione al Software Libero – Stefano Barale
11:00: Venti anni di GNU – Georg Greve (Free Software Foundation Europe)
11:30 Libertà della conoscenza e fame zero – Sergio Amadeu (Presidenza Repubblica brasiliana) – Sergio Rosa (SERPRO)
13:00: Pausa pranzo

Dalle 15:00 in poi: Libertà e creatività:

  • Mako hill – Debian – Debian NP
  • Diego Saravia – Ututo – RadioU – Universita
  • Davide Quaglia – Open Media Streaming – Politecnico di Torino
  • Presentazione di AGNULA Libre Music Andrea Glorioso, Media Innovation Unit di Firenze Tecnologia
  • Presentazione di AGNULA/DeMuDi Free Ekanayaka, MIU/FT
  • Workshop. “Hands on” su AGNULA/DeMuDi Free Ekanayaka e Damien Cirotteau

21:30 Festa di compleanno del progetto GNU. Si esibiranno: Vasile dei Taraf Capaci, alla fisarmonica, ed Elena in cucina.

Il programma completo degli eventi è pubblicato sui siti ufficiali:

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non abbiamo scelto questa formula per prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto la utilizziamo quando pensiamo che non aggiunga valore al testo sapere a chi appartiene la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.