FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Scardinato il codice salva diritti per i file musicali MP3

27 Ottobre 2000

Scardinato il codice salva diritti per i file musicali MP3

di

Il mese scorso, la Secure Digital Music Initiative aveva lanciato una sfida agli hacker: decrittare un nuovo standard di protezione musicale. Un gruppo dice di esserci riuscito.

La sfida, chiamata “hacksdmi” (dalla sigla dell’ente che l’ha lanciata) continua a far parlare di sé.
Già durante il suo lancio, si era organizzata una resistenza che aveva nel Linux Journal la sua voce di punta.

Sulle colonne del giornale si invitava a boicottare la sfida, dichiarandola una “operazione di controllo totale sulla musica”.

Malgrado questo appello, un numero imprecisato di pirati informatici ha raccolto il guanto della sfida.
Un gruppo di ricercatori, provenienti dalla Princeton University, Rice University e dal Palo Alto Research Center, reclama la vittoria già da qualche giorno.

Secondo la SDMI, lo studio delle diverse domande ricevute richiede ancora del tempo e non è ancora possibile stabilire se il codice è stato scardinato.

Secondo gli hacker, viceversa, non ci sono dubbi.
Affermano sul loro sito di essere “riusciti a passare le quattro prove, senza danneggiare la qualità audio dei file MP3 che gli erano stati sottoposti”.

Inoltre, pubblicano le loro motivazioni e le loro opinioni a proposito di questa sfida e delle conseguenze e necessità di rendere sicura la musica online.

Quanto alla certezza di essere riusciti, il gruppo di ricercatori spiega semplicemente che la SDMI invierà una mail a tutte le persone che hanno passato il test con successo.

Fino a novembre, i “pirati” metteranno online la descrizione del metodo che hanno utilizzato per decrittare il famoso codice.

Per saperne di più andate all’indirizzo http://www.cs.princeton.edu/sip/sdmi/announcement.html

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.