Home
Ricevute digitali per lo shopping online

03 Febbraio 2000

Ricevute digitali per lo shopping online

di

Grosse aziende high-tech come Microsoft, AOL e l’unità Verifone di Hewlett-Packard, insieme a nomi quali Visa e Office Depot, hanno dato vita alla Digital Receipt Alliance. Obiettivo dell’iniziativa è la diffusione di ricevute digitali a chi effettua acquisti online. Gli utenti potranno poi vedersi inviare il documento nella propria mailbox oppure verificarlo (e salvarlo) direttamente sull’apposito Web. Le ricevute digitali saranno basate sullo standard XML e dovrebbero comprendere ogni dato relativo alla transazione, i link diretti a rivenditori e produttori, nonché possibili offerte promozionali.

Secondo le società aderenti all’iniziativa, in tal modo si eliminerebbe la necessità da parte degli acquirenti di avere ricevute cartacee mentre i negozi tradizionali verrebbero incentivati ad aprire filiali online. Inoltre ciò avvicinerebbe ancor più a Internet anche quei consumatori che finora se ne sono tenuti lontani. E secondo alcuni esperti, i database relativi alle ricevute digitali offrirebbero ai rivenditori un quadro più completo delle abitudini degli acquirenti, integrando i dati degli acquisti effettuati sia online che offline.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.