FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Publius, anonimi sul Web

05 Luglio 2000

Publius, anonimi sul Web

di

Il progetto “Publius” sviluppato dai laboratori di ricerca dell’AT&T e attualmente in corso di test, promette di garantire l’anonimato di ognuno sul Web e di “resistere alla censura”.

Publius è stato lo pseudonimo utilizzato dagli autori della “Federalist Papers” (1787-1788) che incita gli elettori newyorchesi a ratificare la costituzione degli Stati Uniti.
Libertà di espressione, diritto all’anonimato, resistenza alla censura: tre principi sui quali si basano gli ispiratori del progetto “Publius” per offrire agli utenti Internet la possibilità di diffondere i loro testi, suoni e immagini sul Web in tutta tranquillità.

La tecnologia messa a punto da due ricercatori del laboratorio di AT&T e uno studente del dipartimento di informatica dell’Università di New York, permetterà di cifrare le cartelle (testi, immagini, musica) e di dividerli in molti pezzi, come quelli di un puzzle, che saranno poi suddivisi su differenti server.

Solo Publius sarà in grado di riunire i frammenti, cosa che rende estremamente difficile, se non impossibile, ogni ricerca sull’autore della cartella.

Secondo il Washington Post, gli esperti di Publius si sono dichiarati fiduciosi nel sistema, che convince per “un approccio unico e un’esecuzione ben realizzata”.
Per il momento, i ricercatori fanno appello a volontari per testare la loro tecnologia durante alcuni mesi.

Il software finale sarà disponibile gratuitamente.
L’unico inconveniente sollevato dal Washington Post, riguarda i criminali che avranno interesse al sistema.

Per saperne di più andate all’indirizzo http://cs1.cs.nyu.edu/waldman/publius

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.