Home
Problemi per Microsoft Live OneCare

07 Marzo 2007

Problemi per Microsoft Live OneCare

di

La piattaforma online di sicurezza di Microsoft non convince sul fronte malware

Microsoft Live OneCare, la soluzione online a pagamento che integra le funzioni Firewall, anti-virus, anti-spyware e anti-phishing, si sarebbe dimostrata poco efficiente durante una serie di test realizzati da AV Comparatives. La comparativa 2007 con altri prodotti del segmento ha dimostrato una capacità di rilevazione malware al di sotto della sufficienza.

Se il migliore G Data Security AntiVirusKit (AVK) è riuscito a strappare un 99,5% nella rilevazione di virus e malware, Live OneCare non è andato oltre l’82,4%. Insomma, un risultato «mediocre» nell’individuazione dei cosiddetti programma indesiderati. «Eccellente», invece, il lavoro con i dialer e «molto buono» con i virus Dos.

Si completa così, almeno per il momento, il quadro Sicurezza Microsoft che a gennaio ha dovuto registrare anche il pessimo risultato dei test realizzati, dal noto specialista Webroot, su Windows Defender – il software anti-malware integrato su Vista.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.