REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Pochi iscritti ai corsi di teledidattica negli Usa

18 Giugno 1999

Pochi iscritti ai corsi di teledidattica negli Usa

di

Lanciati con molte speranze ed energie lo scorso autunno, i corsi insegnati solo via Internet dalla Western Governors University si vanno rivelando un grosso buco nell’acqua. L’istituto, che offre teledidattica specifica per college e aziende, prevedeva iscrizioni per circa 3.000 studenti entro il suo primo anno di attività, ma al momento ne registra appena un centinaio.

I proponenti della didattica a distanza ritengono comunque che prima o poi il concetto prenderà piede, e secondo i consulenti di International Data negli USA è lecito attendersi entro il 2002 oltre due milioni di iscritti a corsi virtuali a livello di college.

Nel frattempo il consiglio di amministrazione di Western Governors University è corso ai ripari: nuovo CEO, più fondi da AT&T, nuova Partnership con la Open University inglese e perfino la fattiva attenzione del vicepresidente statunitense. Al Gore ha appena inserito l’università virtuale nel programma Access America for Students, il cui scopo è l’offerta di servizi governativi per gli studenti di college, quali la richiesta via Internet di prestiti per il pagamento delle rette scolastiche.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.