RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Più libri e TV, meno computer per i giovani USA

23 Novembre 1999

Più libri e TV, meno computer per i giovani USA

di

I più giovani passano maggior tempo leggendo piuttosto che davanti al computer. Questo il dato centrale ricavato da un apposito sondaggio curato dalla Henry Kaiser Family Foundation, significativamente intitolato “Kids and the Media at the New Millenium”. Anche se nella classifica dei media più seguiti da ragazzi compresi tra i 2 e i 18 anni al primo posto troviamo l’immancabile TV, seguita nell’ordine da compact disc, giornali-libri-riviste, radio. Soltanto dietro trovano spazio computer, videogame e Internet. Secondo la ricerca, questa fascia di popolazione statunitense trascorrerebbe ogni giorno 44 minuti nella lettura, e invece meno della metà (21 minuti) nell’uso del computer per giocare e inviare e-mail, 20 per i videogame e 8 per navigare sul Web. D’altra però ogni giorno giovani e giovanissimi starebbero davanti alla TV per una media di due ore e 46 minuti, mentre per 48 minuti ascoltano CD e nastri musicali.

La ricerca, che ha interpellato un campione di oltre 3.000 ragazzi tramite questionari scritti e interviste con i genitori, è stata condotta sull’intero territorio USA tra il novembre 98 e l’aprile 99.

Maggior dettagli: http://www.kff.org

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.