Home
Novità in casa Apple

13 Dicembre 2005

Novità in casa Apple

di

I lettori di musica digitale iPod saranno dotati di memoria Flash NAND fino al 2010.

Questa volta, il colosso di Cupertino ha deciso di investire sulla memoria Flash NAND.

L’azienda ha stretto, infatti, diverse partnership con le più grandi aziende del settore, come Samsung Electronics, Toshiba, Intel, Hynix e Micron che garantiranno la fornitura delle memorie Flash NAND ad Apple fino al 2010.

Attraverso quest’accordo, Apple punta sulla continuità del successo degli iPod, di cui ne ha già venduti più di 30 milioni nel mondo.

L’azienda di Cupertino, da parte sua, pagherà in anticipo 1,25 miliardi di dollari nei prossimi tre mesi. Si è già impegnata con Intel e Micron e ognuna delle due aziende riceverà 250 milioni di dollari.

Questa memoria Flash servirà principalmente ai propri lettori di musica digitale, i cui ultimi esempi sono costituiti dai modelli Nano e video.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.