FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Netscape: l’arma di AOL contro Microsoft

10 Maggio 2001

Netscape: l’arma di AOL contro Microsoft

di

Chi si ricorda di Netscape, il browser concorrente di Internet Explorer? A lungo rivale del software di navigazione della Microsoft, da qualche anno ha perso molto terreno presso i navigatori anche a causa dell’instabilità delle versioni 4.x e di una troppo lunga gestazione della versione 6.0.

Eppure la società era stata acquistata da AOL e molti si aspettavano un balzo di qualità e di diffusione che, dopo la fusione di AOL con Time Warner, potrebbe avvenire e riacquistare, così, il 20 % del mercato dei browser come ai bei tempi.

America On Line, infatti, potrebbe far diventare Netscape il browser ufficiale della sua comunità di utenti: circa 30 milioni di abbonati, che rappresenterebbero un bel potenziale per Netscape nella lotta contro Explorer.

Secondo uno studio, gli abbonati di AOL che accedono ai servizi esclusivamente con Internet Explorer sono il 6,41 % e non è strampalata l’idea che possano passare nel campo avversario. In quel caso, conti alla mano, Netscape riprenderebbe quel 20 % del mercato che ha perso ormai da anni.

Gli indizi di una volontà di AOL di puntare sul browser di Netscape ci sono tutti, a iniziare da una serie di test sull’ultima versione di Netscape per adeguarlo ai servizi offerti alla comunità.

La guerra che contrappone AOL a Microsoft si combatte, però, anche su altri campi: la messaggeria istantanea e la televisione interattive, per citare i principali.
AOL, sicuramente, non potrà giovarsi esclusivamente di Netscape per fornire questi servizi, vista la stretta sorveglianza delle autorità di controllo anti-trust dopo la fusione con TW.

Ma lo scenario che potrebbe aprirsi da qui a poco tempo, soprattutto per chi farà parte della comunità del gigante americano degli accessi a Internet, sarà che per gestire meglio e usufruire appieno dei servizi non potrà fare a meno di Netscape. Con buona pace di Explorer che, questa volta, sarà costretto a rincorrere.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.