REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Negli Stati Uniti spopola il Voice over IP

08 Aprile 2004

Negli Stati Uniti spopola il Voice over IP

di

Seguendo l'esempio di VoicePulse e di Vonage, tutti i grandi operatori telecom americani stanno lanciando il loro servizio di voice over IP. AT&T e Qwest per primi

“Tutti i grandi operatori americani vogliono cominciare entro quest’anno la commercializzazione di un servizio di vocie over IP rivolto al grande pubblico”, si rallegra Jeff Pulver, l’organizzatore di VON (Voice Over the Net), la più grande conferenza del settore.

Durante la conferenza gli operatori AT&T, Qwest e TimeWarner Cable hanno annunciato la disponibilità di questo servizio, nonostante esistano ancora alcune restrizioni.

“In realtà, il servizio è disponibile nel mondo intero ma i numeri locali (fatturati al costo di una chiamata locale) sono oggi limitati agli stati del Texas e del New Jersey, con l’obiettivo di estendere la copertura al resto del paese entro la fine dell’anno e raggiungere uno milione di abbonati”, ha spiegato Gary Morgenstern, portavoce di AT&T.

Il servizio CallVantage di AT&T, ad esempio, costa 39,90 dollari al mese, comprende chiamate illimitate negli Stati Uniti e un gran numero di servizi aggiuntivi: la messaggistica vocale accessibile via Internet, l’identificazione del chiamante, l’avviso di chiamata e la conferenza telefonica fino a dieci interlocutori.

Un routeur prodotto da D-Link e fornito con il servizio, permette di dare la precedenza alla voce sui dati durante un collegamento a Internet.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.