ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
NBC Universal e iTunes: pratiche di divorzio

04 Settembre 2007

NBC Universal e iTunes: pratiche di divorzio

di

La media company USA potrebbe tradire la piattaforma Apple, probabilmente per Hulu

iTunes Store dovrà privarsi dei contenuti video di NBC Universal. La nota media company statunitense – produttrice di serial come Law & Order, ER e l’ultimo Heroes – ha confermato l’intenzione di non rinnovare il suo contratto di fornitura. In pratica quasi il 30% dell’offerta multimediale della piattaforma online potrebbe scomparire.

L’attuale contratto scadrà a dicembre, quindi non è ancora persa ogni speranza. Certo è che la definizione delle nuove tariffe e l’introduzione di nuovi parametri anti-copia sembrano al momento scogli insormontabili. Come ha sottolineato il New York Times, NBC vorrebbe un DRM più rigido e un sistema progressivo dei listini che badi al successo commerciale di ogni singolo titolo. Dall’altre parte Apple parrebbe essere pronta a qualche concessione ma non certamente a « pagare più del doppio del prezzo all’ingrosso per ogni show di NBC TV». Secondo la dirigenza di Cupertino, infatti, le richieste di NBC porterebbero i prezzi di listino consumer da 1,99 dollari a 4,99 dollari – per singolo file.

Gli analisti, comunque, sono convinti che si profili una battaglia fra modelli di business, più che una «semplice» questione tariffaria. Le major sembrano essere sempre più intenzionate a gestire in proprio la loro distribuzione online – come avverrà probabilmente con la piattaforma Hulu di News corp e della stessa NBC.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.