FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Mr. Oxford University, cambia nome per sconfiggere l’università colonizzatrice

28 Marzo 2000

Mr. Oxford University, cambia nome per sconfiggere l’università colonizzatrice

di

È ormai nota la querelle che interessa i nomi di dominio che portano nomi propri di persona, questione che ha toccato anche l’Italia.

Ma arriva dal paese dei canguri una notizia che ha del sorprendente.
Un inventore australiano ha realizzato una “trovata” per appropriarsi del nome di dominio Oxford-University.com.

Doc Seagle, questo era il suo nome, adesso è conosciuto (e riconosciuto all’anagrafe australiana) come Mr. Oxford (nome) University (cognome).
Seagle, pardon University, è giunto a questa estrema razio a causa di una disputa sul nome di dominio che lo opponeva all’austera istituzione britannica.

Semplicemente cambiando nome, dunque, si è aggiudicato il dominio e gli avvocati dell’università, poco hanno potuto contro le istanze dell’Icann (la società che gestisce i nomi internazionali di dominio).
L’Icann, infatti, tra le sue regole per l’assegnazione dei nomi di dominio di primo livello, dà la precedenza ai detentori di nomi propri.

Mr. University, finalmente, ha potuto gioire per il suo sito, dove critica apertamente l’università, rea di essere un “agente colonizzatore” inglese.

Naturalmente, se volete visitare il suo sito (con buona pace degli accademici britannici) andate all’indirizzo http://www.oxford-university.com

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.