Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Microsoft invita alla delazione per i computer senza Windows

03 Maggio 2001

Microsoft invita alla delazione per i computer senza Windows

di

Microsoft invita alla delazione e offre ricompense in regalo per chi spiffera i nomi delle aziende che fanno offerte di computer senza sistema operativo preinstallato.

La notizia arriva da un interessante articolo del magazine inglese The Register, che parla diffusamente dell’argomento.

Da sempre, i personal computer venduti senza sistema operativo Windows (che, si legge anche nell’articolo, vengono definiti da Microsoft, Nacked PCs) sono uno dei bersagli preferiti dal gigante informatico, che non perde occasione di ricordare ai costruttori di computer che, attraverso questa pratica, espongono i loro clienti alla possibilità di diventare pirati o di finire nelle mani di loschi contraffattori.

Una vera generosità d’animo, che nasconde il fastidio verso il diretto concorrente nel campo più delicato dei sistemi operativi: Linux, il sistema operativo open source e, immaginiamo il disagio al suono della parola, gratuito.

Sull’argomento Nacked PCs, come riporta il magazine inglese, erano anche uscite delle pagine sul sito Microsoft, presto ritirate.

Ma come si dice, scripta manent (soprattutto in informatica) e Andrew Grygus, attento osservatore Microsoft citato dal magazine, ha ottenuto copia di un messaggio inviato da Microsoft ad alcuni costruttori.

Nel messaggio si evince quale sia il progetto messo in piedi dal gigante di Redmond, una specie di raccolta di punti come al supermercato. Il fabbricante che gli trasmetterà le richieste di quote di acquisto di computer senza sistema operativo da parte di aziende, riceverà punti corrispondenti al numero di computer senza sistema operativo.

Esiste anche il “catalogo” dei punti premio: 250 punti si possono scambiare con cinque giochi Microsoft, 500 punti danno diritto a cinque giochi e un orologio Big Tic di Fossil e con 1.000 punti si possono ottenere i cinque giochi, l’orologio e una valigia da viaggio.

Ora, diventa difficile pensare che dirigenti di aziende abbiano interesse a partecipare al “concorso”, per accaparrarsi i giochi, l’orologio e la valigia. Piuttosto, sembra indirizzato a un parterre di delatori più ampio, come ad esempio gli impiegati dei settori commerciali.

Una strategia ben studiata che però lascia un grosso dubbio: cosa ci farà Microsoft con le informazioni raccolte in questo modo?
Non si sa, ma in alcuni casi queste notizie possono essere di natura confidenziale e contenere informazioni di interesse strategico per un concorrente.

Dunque, qual è il limite che non deve essere oltrepassato pur difendendo i propri interessi commerciali? Agli organi di controllo, l’ardua sentenza.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.