REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Lo sciopero di Internet arriva anche in Italia

15 Ottobre 1998

Lo sciopero di Internet arriva anche in Italia

di

Sull'esempio di quanto fatto in Spagna, il Gruppo NoTut indice per il 20 ottobre uno sciopero delle connessioni contro la Tariffa Urbana a Tempo.

Per il 20 ottobre il Gruppo NoTut ha indetto uno sciopero delle connessioni, della durata di 24 ore, contro la TUT, la Tariffa Urbana a Tempo della Telecom che, secondo i promotori della protesta, penalizza la diffusione di Internet in Italia. Il tipo di sciopero, quello delle connessioni, è già stato adottato, con un certo successo e per gli stessi motivi, dagli utenti spagnoli della Rete. La proposta è quella di non utilizzare Internet per un giorno intero, il 20 ottobre appunto, facendo diminuire le entrate che Telecom ricava da questo tipo di utilizzo telefonico.

“Questa azione – dicono quelli del Gruppo NoTut – si è resa indispensabile in seguito all’insensata politica svolta da Telecom Italia nei riguardi della TUT, che penalizza pesantemente la diffusione della Rete in Italia, con effetti negativi sulle libertà di espressione e di istruzione riconosciute dalla Costituzione. Inoltre – aggiungono – la TUT è la principale causa del mancato decollo del commercio elettronico dal momento che questo, per svilupparsi, ha bisogno di una potenziale clientela cui rivolgersi, che non c’è proprio a causa della TUT”.

La protesta contro la tariffa a tempo, che covava da tempo, è esplosa in seguito alla richiesta avanzata da Telecom Italia di un aumento del 22% della TUT. Secondo i promotori dello sciopero delle connessioni “questo aumento provocherà la morte dell’Internet italiana, agendo negativamente su due fronti: i potenziali nuovi abbonamenti saranno notevolmente scoraggiati da questo aumento e il numero di abbonati esistente calerà in modo consistente collocando l’Italia fra i fanalini di coda delle classifiche mondiali, insieme ai Paesi del Terzo Mondo”.

Tutti coloro che possiedono un sito e vogliono rendere noto ai loro visitatori la loro adesione allo sciopero, potranno esporre una pagina dedicata allo sciopero delle connessioni.

Il sito del movimento NoTut: http://notut.ml.org

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.