Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
L’Europa studia un modello di elezioni online

06 Novembre 2000

L’Europa studia un modello di elezioni online

di

La Commissione europea ha lanciato il progetto “CyberVote” che studia i diversi modi di votare attraverso Internet. Entro tre anni le elezioni sulla Rete.

Elezioni che, come dicono gli organizzatori del progetto, siano “totalmente verificabili e nel rispetto più assoluto dell’anonimato dei votanti”.

Il progetto “CyberVote”, dunque, ha per obiettivo di realizzare “un sistema di voto online a partire da terminali Internet fissi e mobili”.
Questo sistema dovrebbe permettere agli elettori di votare con un Pc, un PDA o anche un telefono mobile e potrà essere utilizzato a livello europeo.

“CyberVote poserà su un protocollo di voto basato sull’uso di strumenti avanzati di crittografia” che garantirà l’autenticazione degli elettori e la sicurezza dei voti.
Finanziato in parte dalla Commissione europea e da industriali e organizzazioni, il sistema sarà testato nel 2003 su siti pilota in Germania, Francia e Svezia.

La Commissione europea spera anche di far aumentare il tasso di partecipazione degli elettori, permettendo alle “persone a mobilità ridotta, ai residenti all’estero o alle persone lontane dal luogo di elezione” di votare senza essere troppo legati a un seggio elettorale particolare.

Per saperne di più andate all’indirizzo http://www.eucybervote.org

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.