PROMOZIONE EBOOK

Dal 1 al 30 settembre tutti gli EBOOK costano la metà

Risparmia il 50%
Home
Le regole del W3C per facilitare l’accesso a Internet da parte degli handicappati

27 Maggio 1999

Le regole del W3C per facilitare l’accesso a Internet da parte degli handicappati

di

Il World Wide Consortium (W3C), il cui scopo è promuovere lo sviluppo di protocolli standardizzati per la Rete, ha reso pubblica una direttiva che mira a facilitare l’accesso a Internet …

Il World Wide Consortium (W3C), il cui scopo è promuovere lo sviluppo di protocolli standardizzati per la Rete, ha reso pubblica una direttiva che mira a facilitare l’accesso a Internet da parte delle persone portatrici di handicap.

Tra i quattordici principi enunciati dal W3C, una raccomandazione particolare viene fatti nei confronti dell’eccessivo ricorso alla grafica nei siti Web. Il World Wide Consortium raccomanda di rimpiazzare le immagini e i suoni con del semplice testo in modo da permettere anche a ciechi e sordi – che utilizzano particolare software in grado di “leggere” quanto visualizzato dalla schermo – di accedere a tutti i siti Web presenti in rete. Naturalmente chi concepisce Website è invitato a verificare che i propri siti siano compatibili con questi programmi.

Il World Wide Consortium è stato fondato nel 1994. Si tratta di un organismo internazionale che raggruppa differenti realtà del mondo Internet a livello mondiale, sia aziende private che pubbliche.
Anche se le sue direttive non hanno la forza impositiva di una legge e non prevede alcuna forma sanzionatoria, il W3C è molto ascoltato in virtù della sua autorevolezza.

W3C: http://www.w3c.org

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non abbiamo scelto questa formula per prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto la utilizziamo quando pensiamo che non aggiunga valore al testo sapere a chi appartiene la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.