Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Le foto della discordia tra israeliani e palestinesi

26 Marzo 2001

Le foto della discordia tra israeliani e palestinesi

di

Riparliamo ancora del conflitto tra israeliani e palestinesi che si trascina anche sul Web. Questa volta la contesa è su un concorso fotografico e, in particolare, su una foto.

La foto è famosa: ritrae il momento in cui un bambino palestinese e suo padre si nascondono dietro un muretto per difendersi dai colpi sparati dai soldati israeliani.
Questa foto fa parte del concorso “L’anno 2000 in foto”, organizzato da MSNBC il sito nato dalla collaborazione tra Microsoft e il network televisivo NBC.

La foto, dopo poche settimane, è in testa alla classifica dei voti degli utenti Internet.

Ma, succede un fatto strano. Una foto che documenta un piccolo cucciolo paralizzato nelle zampe posteriori, inizia a raccogliere voti e passa in testa.
In due settimane il sito registra un totale di circa 500 mila voti (troppi secondo gli esperti), che passano a 5,5 milioni prima dell’interruzione.

Gli stessi responsabili del sito parlano di un cyber-conflitto tra israeliani e palestinesi e di come “testimoni del potere della fotografia, del potere di un’istantanea che ha creato un pezzo di storia e della voce globale di Internet”.

Non è la prima volta che antagonismi si trasferiscono sulla Rete, amplificati dalla globalità del mezzo: israeliani e palestinesi, serbi e albanesi, come tutsi e hutu, tutti hanno usato e usano la rete.

Numerosi scambi di email sul sito MSNBC, ma anche su spazi di discussione (forum, liste di discussione) mostrano come da una parte e dall’altra si invitasse a votare per la foto del bambino o per quella del cane.

Le due foto, come in un duello di formula 1, si sorpassano a vicenda, facendo raggiungere cifre di connessioni faraoniche, ma che non avevano più nulla da spartire con lo spirito del concorso.

E così, quando i responsabili di MSNBC si sono resi conto che erano scesi in campo i software per inviare automaticamente voti all’una o all’altra foto, hanno deciso di mettere fine alla farsa.

Fine della contesa (almeno sulla rete) e cartello appeso in home page.
Adesso che il concorso è ripreso, val la pena andare sul sito a vedere le foto selezionate e perché no, a votare.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.