Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Le e-mail personali invadono il posto di lavoro

12 Gennaio 2004

Le e-mail personali invadono il posto di lavoro

di

Il numero complessivo di messaggi di posta elettronica inviati in tutto il mondo crescerà dai 9,7 miliardi del 2000 ai 35 miliardi del 2005 (Fonte: IDC)

Secondo una nuova ricerca commissionata da Hitachi Data Systems (HDS), un’azienda su quattro valuta che, oltre il 20% del proprio traffico di posta elettronica, non sia legato alle attività lavorative. Lo studio ha comunque evidenziato notevoli differenze tra i vari paesi europei: in alcune nazioni il numero di e-mail personali risulta fino a dieci volte maggiore rispetto a quello dei colleghi in altri paesi.

L’entrata in vigore delle nuove normative dell’U.E. impone la conservazione di tutti i messaggi di posta elettronica per un tempo definito, variabile da paese a paese, le aziende si troveranno, quindi, ad affrontare il problema dell’archiviazione dei messaggi di posta, ulteriormente aggravato dal peso che le e-mail personali hanno sui sistemi dedicati all’archiviazione dati.

Lo studio HDS (che ha coinvolto un totale di 14 nazioni in Europa, Medio Oriente e Africa) rileva che i tre quarti dei responsabili dei sistemi informativi intervistati hanno concordato sul fatto che la posta elettronica consumi oltre il 5% della capacità di archiviazione complessiva delle rispettive aziende.

La ricerca evidenzia, inoltre, che i dati italiani differiscono in parte da quelli registrati in media negli altri paesi: se il 45% delle aziende italiane, in linea con la ricerca, dichiara che più del 10% del proprio spazio informatico è oggi dedicato alla gestione della posta elettronica, soltanto il 6% afferma che oltre il 20% del proprio traffico di posta elettronica riguarda messaggi privati e non di lavoro.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.