Home
La via larga alla fama autoriale

19 Aprile 2012

La via larga alla fama autoriale

di

Sorridere in spregio all'idea che la celebrità editoriale si possa ottenere dietro pagamento alla persona giusta.

Blurb: breve descrizione di libro, film o altro prodotto, scritta con intento promozionale e pubblicata sulla copertina di un libro o nella sua pubblicità. Termine coniato dall’umorista americano Gelett Burgess.

Vi è una lunga e onorata tradizione di dileggio verso gli scrittori dilettanti che aspirano alla pubblicazione del loro classico romanzo nel cassetto. In Italia si possono ricordare, a nome di tutti, I 21 modi di non pubblicare un libro di Fabio Mauri con prefazione di Umberto Eco e, a opera dello stesso Eco, il capitolo 39 del Pendolo di Foucault, nel quale viene descritto il meccanismo con cui certe case editrici di una volta mungevano gli Autori a Proprie Spese, quelli disposti a pagare pur di apparire:

Alla Manuzio sono rimaste 650 copie in fogli stesi, il signor Garamond ne rilega 500 e le invia contrassegno. Consuntivo: l’autore ha pagato generosamente i costi di produzione di 2000 copie, la Manuzio ne ha stampate 1000 e ne ha rilegate 850, di cui 500 sono state pagate una seconda volta. Una cinquantina di autori all’anno, e la Manuzio chiude sempre in forte attivo.

Sul New Yorker, Adam Mansbach affronta con spirito una variazione interessante sul tema: il blurb e gli aspiranti autori che ne chiedono uno, anche a pagamento. Lui ha avuto l’idea di un listino prezzi articolato:

You’re still using the author photo from your “promising début.” (+$75)
Your title contains the words “America,” “Dream,” or “Love,” or a version of the construction “Blah and Other Blah-blahs.” (+$150)
The first word of your two-word title is a gerund. (+$75)
The word after the gerund in your two-word title is a proper noun masquerading as a regular noun, i.e. “Losing Ground,” a novel about a man named Peter Ground. (+$250)
Your novel is a retelling of another novel from the perspective of a minor character, a piece of furniture, or a magical being who did not appear in the original. (+$275)

La raccolta è lunga e irresistibile fino alla sua conclusione: aggiungere 25 mila dollari al totale. Grazie per la richiesta. La risposta è no.

L'autore

  • Lucio Bragagnolo
    Lucio Bragagnolo è giornalista, divulgatore, produttore di contenuti, consulente in comunicazione e media. Si occupa di mondo Apple, informatica e nuove tecnologie con entusiasmo crescente. Nel tempo libero gioca di ruolo, legge, balbetta Lisp e pratica sport di squadra. È sposato felicemente con Stefania e padre apprendista di Lidia e Nive.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.