Home
La pubblicità renderà gratuiti i videogiochi

22 Gennaio 2008

La pubblicità renderà gratuiti i videogiochi

di

L'Electronic Arts ha deciso di scommette su un rinnovato modello di business

Electronic Arts ha annunciato il lancio estivo di Battlefield Heroes – ennesimo capitolo della saga militare di Battlefield – ma la vera novità è che il titolo in questione sarà completamente gratuito. Si tratta di un progetto commerciale piuttosto rivoluzionario perché di fatto si propone di inaugurare un nuovo modello di business, basato sulla pubblicità e sull’acquisto di «upgrade».

John Riccitiello, CEO di EA, ha spiegato che i giocatori, in pratica, si troveranno fra le mani un titolo completamente gratuito, con spot digitali e dotato di uno shop online che consentirà di acquistare nuove armi, divise, scenari, etc.

La EA ha già testato una soluzione analoga nel 2006, quando ha distribuito una versione gratuita di FIFA in Korea. L’azzardo si è dimostrato vincente perché alla fine sono stati coinvolti non meno di 5 milioni di utenti locali. Il tutto con un ritorno economico di circa 1 milione di dollari al mese. Le statistiche hanno rilevato che, se da un lato la maggior parte dei giocatori non acquista nulla, vi è una minoranza capace di spendere fra i 15 e i 20 dollari al mese.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.