Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
La pesca facile

23 Gennaio 2001

La pesca facile

di

“Chi dorme non piglia pesci!”. Adesso si può dormire, grazie all’aiuto di apparati digitali in grado di “cercare” i pesci.

In soccorso dei pescatori provetti che vogliono rendere immediatamente produttiva la loro “calata a mare”, Matsushita (Panasonic) insieme alla Honda Electronics ha sviluppato un sonar digitale.

Costa appena 250 mila lire questo “fish finder”, il FJ-LGF1, un apparecchio compatto e digitale per l’individuazione dei pesci.
Grazie a questo nuovo prodotto, il pescatore può individuare la grandezza, l’aspetto e la profondità cui si trova il pesce, sotto forma di dati grafici, in un raggio da due a 70 metri.

Un allarme, inoltre, permette di essere avvertiti quando viene avvistata una possibile preda.
Il nuovo prodotto della Panasonic è concepito per essere utilizzato da una larga fascia di clientela: è facile da trasportare, si usa schiacciando un solo bottone, pesa solo 415 grammi (pile incluse) e sarà disponibile per l’inizio del mese di marzo.

Il mercato della pesca in Giappone, rappresenta più di 3.600 miliardi di lire e la pesca rappresenta il principale passatempo per 20 milioni di giapponesi.

A dire il vero, di guai ambientali nel mare, i giapponesi ne hanno fatti parecchi. Speriamo che utilizzando questo prodotto non distruggano definitivamente le specie in pericolo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.