Home
La Germania prima in Europa a introdurre l’i-Mode

20 Febbraio 2002

La Germania prima in Europa a introdurre l’i-Mode

di

Il gigante giapponese delle telecomunicazioni mobili, NTT DoCoMo ha annunciato di aver concluso un accordo con l’operatore tedesco E-Plus Mobilfunk per la fornitura di una licenza per l’uso del suo servizio di connessione mobile permanente a Internet, i-Mode.

“NTT DoCoMo – scrive l’azienda giapponese in un comunicato – trasferirà e offrirà sotto licenza tecnologia a E-Plus per il lancio di un servizio Internet mobile in Germania nei prossimi due mesi”.

La Germania, dunque, sarà il primo paese europeo a introdurre l’i-Mode.

Secondo i termini del contratto di licenza, che avrà durata fino al gennaio 2012, NTT DoCoMo fornirà a E-Plus i brevetti, il know-how e le tecnologie necessarie al lancio dell’i-Mode in Germania.

L’azienda giapponese, però, non ha voluto dire i termini finanziari dell’accordo con E-Plus, filiale dell’operatore olandese KPN Mobile.

Secondo NTT DoCoMo “gli abbonati potranno utilizzare una varia gamma di applicazioni Internet e di contenuti, come viaggi, giochi, il meteo, guide gastronomiche, suonerie polifoniche, immagini”.

I terminali saranno equipaggiati con “doppio navigatore”, per poter leggere i linguaggi HTML e WML1.x compatibili con i-Mode.
NTT DoCoMo ha annunciato che il numero di utilizzatori i-Mode, lanciato nel febbraio 1999, ha superato la barriera dei 30 milioni.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.