FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
La Corea molla Microsoft e gli preferisce Linux

18 Gennaio 2002

La Corea molla Microsoft e gli preferisce Linux

di

Brutto colpo per il leader mondiale dei sistemi operativi, Microsoft.

Il governo coreano ha deciso di passare all’azione contro l’azienda e, piuttosto che iniziare cause giudiziarie, ha puramente e semplicemente acquistato migliaia di copie di Linux.

Così senza pensarci su due volte ha sottoscritto un accordo con HancomLinux per installare 120 mila copie entro l’anno della sua release.
Una suite che comprende sistema operativo e software da ufficio in lingua coreana (gestisce anche Microsoft Office).

Un accordo, come è scritto su un comunicato dell’azienda, che rappresenta il 23 % dell’approvvigionamento annuale di Microsoft Windows.

Nello stesso comunicato, il capo del dipartimento centrale degli acquisti del governo coreano, Dongkun Lee, dichiara che “utilizzando Linux e HancomOffice, prevediamo di risparmiare l’80 % rispetto a quello che normalmente ci costano i prodotti Microsoft.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.