ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
La Coca Cola colpita da una catena di sant’antonio

14 Marzo 2000

La Coca Cola colpita da una catena di sant’antonio

di

Chi non è mai stato coinvolto nella leggenda metropolitana dei tappi di plastica delle bottiglie? Quella dei tappi in cambio di una sedia a rotelle

Questa volta vittima del raggiro è stato il colosso multinazionale delle bollicine, la Coca Cola.
È l’ultima vittima di una catena di sant’antonio elettronica che le ha creato non pochi problemi.

Il messaggio che circola nelle buche di posta elettronica, promette a chi rinvia il testo a un amico ben 4 confezioni di Coca Cola o diet Coke. E indica che la multinazionale ha intenzione di costruire un database con gli indirizzi email dei consumatori.

“THIS EMAIL IS UNTRUE” (Questa email è falsa) è la frase che campeggia nel comunicato stampa della Coca Cola presente sul sito (http://www.thecoca-colacompany.com/newsub4.asp?NewsKey=411). Comunicato, che è addirittura linkato in home page (http://www.thecoca-colacompany.com, in basso con la scritta: “Consumer advisory: E-Mail Hoax), vista la vastità del fenomeno.

Un problema per la “rossa” multinazionale, proprio nel momento in cui si parla, soprattutto negli Usa, di riservatezza dei dati degli utenti.
“Please disregard any message you receive that makes this claim” – per favore cancellate tutti i messaggi che ricevete che fanno questa richiesta – è l’unica arma, insieme alla pubblicazione del comunicato che può usare la Coca Cola.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.