ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
La CIA rapida ed invisibile

19 Febbraio 2001

La CIA rapida ed invisibile

di

“Rapidi ed invisibili passano i sommergibili”, credo facesse così una canzone dei sommergibilisti italiani durante la Seconda Guerra Mondiale. Cosa c’entra con la Rete?

Innanzi tutto, nel mare e nella Rete si naviga ma, mentre nell’acqua si può passare inosservati (ne sanno qualcosa gli inglesi che si sono visti affondare le loro navi sotto i colpi dei sommergibilisti italiani), nella Rete è più difficile.

Una scia si lascia sempre e bisogna essere molto bravi per non farsi “beccare”. Un lavoro da spie, dunque.

Proprio così. L’annuncio arriva dalla In-Q-Tel, una società privata fondata dalla CIA che, grazie ad un accordo con la Safeweb, impresa californiana che lavora sulla sicurezza dei dati personali, fornirà agli agenti dell’intelligence americano la possibilità di navigare anonimamente.

Safeweb utilizzerà la sua tecnologia, PrivacyMatrix nella realizzazione di un nuovo procedimento che permetterà agli agenti di navigare senza lasciare alcuna traccia del loro passaggio sui siti.

La criptografia, elaborata da Safeweb per la In-Q-Tel, proteggerà i suoi utilizzatori contro ogni intrusione nelle sue attività, nelle sue comunicazioni online e renderà sicure le trasmissioni e l’invio di dati via Web.

La risposta (costosa) all’uso dei software gratuiti di crittografia usati da Ben Laden.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.