Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Jukebox Multimedia: oltre il semplice lettore mp3

16 Settembre 2002

Jukebox Multimedia: oltre il semplice lettore mp3

di

Il reader della Archos non si limita a suonare la musica digitale, ma archivia e riproduce video in formato MPEG-4 e DivX sul suo display integrato

Nel panorama dei lettori mp3 è opportuno fare una distinzione tra due famiglie di prodotti. Da un lato ci sono i player basati su memoria flash, dalla capacità molto limitata (sui modelli di punta si raggiungono i 256 Megabyte al massimo) e dal prezzo piuttosto alto in rapporto alle prestazioni. Unico pregio di questi prodotti è l’assenza di parti meccaniche al loro interno, cosa che li rende ottimi come fonte musicale per chi fa jogging. Negli Stati Uniti, dove il jogging è diffuso, lettori simili hanno un senso. In Italia ne hanno molto meno.

L’altra classe di lettori di musica digitale è quella basata su hard disk. Qui la memoria è nell’ordine dei Gigabyte, e questo significa avere player in grado di archiviare e riprodurre centinaia di ore di musica mp3: un po’ come poter portare con sé sempre la propria collezione musicale completa.

Nel mercato dei player mp3 basati su hard disk domina incontrastato il Juke Box di Creative Labs, la prima azienda a proporre al grande pubblico un lettore simile. Per gli amanti del design a scapito della funzionalità e dotati di notevoli capacità di spesa, esiste anche l’Apple I-pod, ora disponibile con capacità variabili di memoria dai 5 ai 20 Gigabyte.

Jukebox Multimedia di Archos appartiene al gruppo dei player di musica digitale basati su hard disk. In verità il Jukebox non si limita a riprodurre file musicali, ma diventa una vera e propria stazione multimediale, in grado di leggere, oltre ai classici mp3, anche filmati in formato MPEG-4 e DivX, e immagini statiche in formato JPEG e BMP.
L’unità, infatti, è dotata di un ottimo display LCD a colori da 1,5 “, dalla risoluzione di 237×234 pixel, e integra un’uscita video esterna.
Il Jukebox, inoltre, è dotato di un microfono integrato e di un ingresso per un microfono esterno; l’unità, infatti, può registrare audio da qualsiasi fonte.
Il lettore dispone, oltre ad una memoria RAM da 16 Megabyte, di uno spazio d’archiviazione di 20 Gigabyte, in linea coi prodotti di fascia alta del mercato. Il trasferimento dei file dal computer al lettore sfrutta una connessione USB e, tramite alcune interfacce opzionali, le più performanti connessioni USB 2.0 e Firewire, con cui supera agevolmente i 10 Megabyte al secondo di transfer rate.

Entro la fine di settembre dovrebbero essere disponibili anche due moduli aggiuntivi da installare sul dispositivo: una vera e propria video/fotocamera digitale da 1.3 megapixel (in grado di registrare, grazie ai 20 Gigabyte di memoria, oltre 50 ore di video in qualità VHS in formato MPEG-4, e un numero variabile tra 5000 e 30000 fotografie digitali, a seconda della qualità), e un reader esterno in grado di leggere schede Compact Flash e Smartmedia, per ottimizzare il trasferimento dati dalle più diffuse fotocamere digitali.

Le dimensioni del Jukebox multimediale sono piuttosto contenute, trattandosi di un’unità basata su disco rigido: 110x79x28 millimetri, per un peso inferiore ai 300 grammi. L’alimentazione avviene tramite batterie ricaricabili a ioni di Litio, in grado di garantire un’autonomia di 8 ore in riproduzione audio.
Il Jukebox Multimedia di Archos ha un prezzo di 528 Euro ed è distribuito in Italia da Sillaro Elettronica. Non sono ancora stati annunciati i prezzi dei moduli aggiuntivi.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.