Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Industria mobile: basta con le euro-tariffe

14 Febbraio 2008

Industria mobile: basta con le euro-tariffe

di

Gli operatori mobili si oppongo alle richieste UE nel rispetto del libero mercato

Viviane Reding, Commissario europeo per la società dell’informazione e i media, ha chiesto di nuovo agli operatori mobili di intervenire sulle tariffe del roaming dati. «Quel che voglio ottenere è semplice. Inviare messaggi di testo o scaricare altri tipi di dati da un cellulare quando si è in un altro Paese UE non dovrebbe essere sostanzialmente più caro per un consumatore che inviare messaggi di testo o scaricare dati nel suo paese», ha spiegato il Commissario.

L’industria mobile, però, vorrebbe lasciare la gestione delle politiche commerciali al mercato. European Regulators Group ha già rilevato una riduzione delle tariffe di circa il 10% tra il secondo e il terzo trimestre del 2007.

Il parere degli esperti, quindi, è che ogni intervento normativo restrittivo possa solo soffocare l’innovazione e ostacolare la composizione di nuove offerte nel roaming. Insomma, GSM Association non crede che la regolamentazione dei prezzi al dettaglio sia una mossa appropriata per un mercato competitivo e dinamico com’è quello mobile. L’Eurotariffa non piace.

«Il mercato si sta evolvendo velocemente, parallelamente ai nuovi servizi e pacchetti tariffari che stanno mettendo a punto gli operatori, come ad esempio i listini flat», ha dichiarato Tom Phillips, Chief Government & Regulatory Affairs Officer del GSMA. «In questo periodo di rapido sviluppo e crescita, il GSMA crede che parlare di regolamentazione sia prematuro».

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.