Home
In 35 si contendono il wireless USA

14 Gennaio 2005

In 35 si contendono il wireless USA

di

Sono ben 35 i concorrenti americani che si contenderanno all'asta le nuove frequenze wireless a disposizione

Tra i tanti interessati, soltanto 35 sono risultati concorrenti idonei a partecipare alla prossima asta per l’assegnazione di nuove frequenze wireless, tra questi figurano anche Verizon Wireless e società legate a Cingular Wireless e T-Mobile.

Gli aspiranti concorrenti hanno fatto offerte per circa 325,3 milioni di dollari alla Federal Communications Commission, per l’asta che assegnerà 242 licenze per la comunicazione wireless. La vendita inizierà il 26 gennaio per concludersi solo quando non ci saranno più offerte.

Gli operatori Usa di comunicazione wireless hanno, in genere, la tendenza ad acquistare dal governo o da altre società nuove frequenze per poter apportare dei miglioramenti nel livello del servizio quali, ad esempio, la riduzione di cadute di linea, e per aggiungere collegamenti Internet wireless ad alta velocità.

Verizon Wireless, secondo operatore Usa e joint venture di Verizon Communications e Vodafone Group, e la società collegata a T-Mobile della tedesca Deutsche Telekom AG saranno, secondo gli analisti, i veri protagonisti nella gara per assicurarsi le licenze.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.