FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Immagini pornografiche vendute all’asta

23 Dicembre 2004

Immagini pornografiche vendute all’asta

di

Protesta in India dopo la vendita online di immagini pornografiche

La vendita all’asta sul sito indiano Baazee, di un video dal contenuto a carattere pornografico coinvolgente due adolescenti, ha condotto l’alta corte di New Dehli a ritirare il passaporto al responsabile del sito, di proprietà dell’americano eBay, prima di liberarlo dietro pagamento di una cauzione.

La diffusione e la vendita di immagini pornografiche rappresentano infatti un reato in India, mentre non lo sono il possesso e la visione.

Avnish Bajaj, direttore di Baazee.com e cittadino americano, è stato interrogato a Bombay la settimana scorsa e subito incarcerato per violazione della legge indiana sull’informatica. La corte ha imposto che non lasci il Paese senza la sua autorizzazione.

Le immagini incriminate mostravano due allievi adolescenti di un collegio di New Dehli in atteggiamenti inequivocabili, autore del video uno dei due ragazzi che lo ha realizzato con il suo telefono cellulare. Questo quanto stabilito dalla polizia.

Le autorità hanno anche fermato un giovane studente di ingegneria di una Università del paese, sospettato di essere il responsabile della diffusione del video sul sito Baazee.com.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.