Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
Il Senato Usa ha detto sì ai conti pubblici online

13 Settembre 2006

Il Senato Usa ha detto sì ai conti pubblici online

di

Manca solo la firma del Congresso per la creazione del primo motore di ricerca online dedicato alla spesa pubblica

Il Senato statunitense ha recentemente approvato una legge che permetterà la creazione di un monumentale motore di ricerca online dedicato alla Spesa Pubblica. In pratica, ogni voce di spesa e bilancio sarà disponibile online per la libera consultazione.

Se il Congresso confermerà questa indicazione, entro qualche anno ogni cittadino potrà tenersi costantemente aggiornato su ogni aspetto che riguarda la finanza pubblica, dalle voci di spesa ai tagli.

Si tratta certamente di una rivoluzione che renderà i conti dell’amministrazione pubblica sempre più accessibili e trasparenti. «Ogni cittadino americano ha il diritto di sapere come il proprio Governo spende i soldi. I pubblici ufficiali, allo stesso tempo, dovranno essere sempre più responsabili delle loro azioni. Solo espandendo una cultura di apertura, trasparenza e responsabilità il Congresso riuscirà a superare le crescenti sfide fiscali che minacciano la nostra prosperità futura», ha dichiarato uno dei senatori firmatari della proposta di legge.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.