Home
Il guestbook di tutti i luoghi del mondo

17 Novembre 2011

Il guestbook di tutti i luoghi del mondo

di

Raccontiamo quello che viviamo, dove lo viviamo, lasciando ovunque commenti insieme alle nostre scie elettroniche

Di ogni posto del mondo che visitiamo o su cui abitiamo per qualche tempo, possiamo darne rappresentazione. Possiamo dipingerlo, fotografarlo, filmarlo. Descriverlo, nei romanzi e nelle brochure turistiche. Se ogni posto del mondo avesse un Libro degli Ospiti, un guestbook, ci si potrebbe lasciare sopra i saluti e i commenti, come nei musei o nelle case dei personaggi defunti.

Nominatio rerum

Certo, oggi usiamo Foursquare o equivalente, e ci siamo. Geotagghiamo pezzi di mondo che diventano Luoghi: in questo preciso momento  vengono raccontati molti posti che ieri non erano percepiti come località geografiche o antropiche meritevoli di menzione. Testimonianze e reportage spontanei di viaggiatori e abitanti, oppure microformat narrativi progettati a tavolino da qualche agenzia per la promozione turistica, aggregatori di feed in grado di mostrarmi sul cellulare quello che molti con un tag dicono essere meritevole, ovvero di qualità. Panorami e monumenti, ma anche angoli di strade, incroci, boschi, il muretto dove Luca e Nicoletta si sono baciati per la prima volta. Una colossale opera di nominatio rerum, come al solito, che traghetta dentro il digitale altri pezzi di mondo, dopo i documenti, dopo le nostre persone, con i nostri pensieri e i nostri scambi relazionali, le nostre cerchie sociali.

Noi ci mettiamo del nostro nel nominare quello che vediamo, e macchine fotografiche connesse o smartphone hanno dato un impulso fortissimo alla rappresentazione della realtà – con recenti tendenze a una sua estetizzazione, se pensiamo al dilagare di software di fotoritocco come Instagram. Tuttavia non dobbiamo dimenticare che l’Internet delle Cose procede autonomamente, gli Oggetti (di questo parla Sterling nel suo La forma del futuro) comunicano se stessi, la propria storia e la propria posizione, e si tratta di un’idea sì suggestiva da far vacillare il pensiero, nel poter seguire scie elettroniche finissime, capaci di raccontare lo spazio e il tempo degli Oggetti, dal loro essere progettati al loro rifluire nella rinaturalizzazione, dal loro essere dislocati ovunque sul pianeta al loro poter essere rintracciati nei percorsi della loro esistenza. Gli individui e le cose e i luoghi, e le parole stesse che usiamo per raccontarli, tutto viene ora tracciato, trova uno spazio di messa in scena, l’allestimento di un contesto.

Una bella idea

Via via che internet si diffonde negli oggetti che abbiamo sempre con noi, nel nostro essere sempre connessi e tracciabili, nel nostro continuo taggare i Luoghi del mondo, arriveremo ad avere una pagina web per ogni posto, per ogni persona, per ogni concetto, come in un teatro grande come il mondo dove prendono vita tutte le rappresentazioni a cui l’umanità dà voce e parola. A quel punto, i giochi sembrano fatti. Per commentare o lasciare traccia del mio abitare sul mondo, potrò sempre lasciare traccia sulla controparte digitale di quel pezzo di mondo, quell’ambiente online dove quel qualcosa trova rappresentazione, e  insieme offre spazio  alla conversazione, nell’intrecciarsi dei commenti e dei punti di vista.

Ecco perché sarebbe interessante poter lasciare commenti su qualsiasi pagina web, senza scrivere direttamente su quella pagina web, ma piuttosto come i commenti a margine che facciamo sulle pagine di un libro. Poter trovare su ogni schermata di internet una sorta di bacheca, una lavagna, il libro degli ospiti (però integrato nel browser, non offerto dal sito che stiamo consultando) che appare scivolando da un lato della pagina, un plugin sociale del nostro browser per punteggiare le nostre navigazioni. Qualcosa come Google Sidewiki, ecco. Poter tutti commentare con facilità ogni singola pagina web… era una bella idea, Sidewiki, sulla carta. Sul web non ha funzionato, Google sospende il servizio a partire dal 5 dicembre.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.