RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Il GPRS abbandona i telefonini e raggiunge i notebook

14 Febbraio 2002

Il GPRS abbandona i telefonini e raggiunge i notebook

di

Dell commercializza in Europa i primi portatili con supporto GPRS nativo

L’introduzione del GPRS, che permette il trasferimento dati con velocità comparabili ai tradizionali modem dial-up, sta avendo effetti anche fuori del mercato della telefonia mobile. La notevole velocità di trasferimento dati, infatti, ha reso il GPRS un sistema appetibile per chi ha necessità di essere connesso ad Internet senza vincoli di luogo. Molte case produttrici di hardware, infatti, hanno annunciato il rilascio di card PCMCIA in grado di portare piena compatibilità GPRS a notebook e palmari.

Dell ha appena iniziato la commercializzazione in Europa di una linea di notebook muniti di supporto GPRS nativo. I nuovi portatili saranno inizialmente venduti nel solo Regno Unito e, nel giro di pochi mesi, saranno via via commercializzati in tutti i Paesi dell’Unione Europea, previo accordo con una compagnia telefonica locale per la fornitura di schede SIM abilitate alla connessione GPRS.

La nuova linea di portatili, chiamata Dell TrueMobile GPRS, è mirata ad un’utenza business e offre piena compatibilità GPRS tramite la Delle TrueMobile 5000 GPRS pc card, una scheda PCMCIA preinstallata nel sistema. La scheda è già configurata per essere immediatamente funzionante e, nel Regno Unito, è fornita con in bundle una scheda SIM di British Telecom Cellnet preinstallata.

Oltre alla scheda GPRS, il sistema dispone di un software di integrazione tra Lan e GPRS, oltre ad un software di ottimizzazione delle comunicazioni di Broadcloud Communications, in grado di sfruttare con la massima efficienza la rete GPRS, mantenendo sempre la massima velocità di connessione possibile durante il trasferimento dati.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.