Home
I Pulitzer del Web

05 Dicembre 2000

I Pulitzer del Web

di

Finalmente i media presenti solo sul Web hanno il loro riconoscimento: i primi premi per il giornalismo online sono stati attribuiti la settimana scorsa a New York.

Erano circa 600 le iscrizioni che erano state recensite in circa duecento media anglofoni online e che hanno concorso ai premi creati nel maggio scorso dall’associazione news online (ONA).

La ONA è nata nel 1999, dall’associazione di molti professionisti dell’informazione online e dalla scuola di giornalismo della Columbia University.

I criteri di attribuzione dei premi partono, naturalmente, dalla qualità giornalistica e coinvolgono l’indipendenza e l’onestà editoriale e la libertà di accesso e di espressione sul sito.

I due grandi settori in cui si è divisa la premiazione erano tra i media esclusivamente online e quelli già esistenti (trovate qui l’elenco completo dei vincitori).

Salon.com ha ricevuto il premio di “eccellenza” per un media originale e MSNBC per i media già esistenti.

Nella categoria “news”, il sito Cnet News è stato premiato per la copertura del processo Microsoft, mentre il sito della catena ABC, ABCNews.com si è distinto per la copertura delle proteste di Seattle.

Nella categoria “uso creativo del Web”, è stato premiato il sito APBNews, un media Web al 100 %.
Infine, la giornalista Emily Prager ha vinto il premio come miglior commentatrice online sul sito Oxygen.com.

Insomma, un buon modo per incoraggiare la qualità dell’informazione online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.