FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Hotmail su pager Motorola

09 Novembre 2001

Hotmail su pager Motorola

di

Microsoft ha annunciato che gli utenti di Hotmail potranno inviare e ricevere email sul pager a due ...

Microsoft ha annunciato che gli utenti di Hotmail potranno inviare e ricevere email sul pager a due vie Motorola Talkabout T900, utilizzando la rete di Arch Wireless. Il servizio è a pagamento e sono previsti diversi livelli di tariffe. Per 14,95 dollari al mese (poco più 32.000 lire) gli utenti potranno inviare e ricevere e-mail per un totale di 25.000 caratteri al mese. Per 19,95 dollari al mese (poco più 43.000 lire) il limite è di 40.000 caratteri, mentre per 19,99 dollari al mese (circa 43.150 lire) si può avere un limite di 30.000 caratteri al mese con weekend gratis. Con 24,95 dollari al mese (circa 54.000 lire) il limite arriva a 50.000 caratteri e con 29,95 dollari al mese (circa 64.600 lire) tale limite è di 100.000 caratteri. A tutti quelli che sottoscriveranno un abbonamento superiore a 19,95 dollari al mese, viene offerto uno sconto di 100 dollari (circa 216.000 lire) sul pager, il cui prezzo scende quindi a 59,99 dollari (poco meno di 130.000 lire). Con questa iniziativa le tre imprese tentano di unire le forze per racchiudere in un unico grande gruppo i rispettivi utenti. Hotmail ha, in tutto il mondo, 118 milioni di utenti, di cui 60 milioni negli Stati Uniti. Arch Wireless ha più di 9 milioni di sottoscrittori e Motorola riferisce di aver venduto più di un milione di Talkabout T900. L’offerta di Microsoft si affianca ad un’analoga proposta di AOL, che, per 29,95 dollari al mese (circa 64.600 lire) offre lo stesso servizio su un dispositivo che è essenzialmente un RIM BlackBerry con il marchio AOL e con il prezzo di 99,95 dollari (poco meno di 216.000 lire).

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.