FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Google, Yahoo, Microsoft: indicizzazione congiunta

07 Dicembre 2006

Google, Yahoo, Microsoft: indicizzazione congiunta

di

Sitemaps adesso permette di segnalare gli URL delle proprie pagine web ai tre motori di ricerca più famosi del globo

I siti web ben indicizzati hanno maggiore visibilità, quindi ogni piccolo trucchetto in questa direzione può dimostrarsi fondamentale. Dal lontano giugno 2005 Google ha messo a disposizione il servizio Sitemap, che permette di contribuire alle operazioni di index fornendo le proprie pagine web. Il Sitemap, in pratica, è un semplice file XML che contiene l’elenco degli URL di un sito con metadata (importanza della pagina, tempi di aggiornamento, etc).

Ovviamente anche i motori di ricerca concorrenti adottano soluzioni analoghe, ma la novità è che a breve tutto queste operazioni confluiranno nell’applicativo di Google. Insomma, d’ora in poi Yahoo e Microsoft condivideranno con Mountain View la medesima piattaforma: gli utenti, infatti, recandosi in un unico luogo virtuale potranno segnalare a tutti i motori le loro pagine Web. «Tutti lo chiedevano da tempo, adesso i gestori sono stati accontentati», ha dichiarato Tim Mayer, director of product management at Yahoo Search.

«Google, Yahoo e Microsoft hanno annunciato il supporto per Sitemaps 0.90 (licenza Creative Commons), una soluzione gratuita e semplice per webmaster che permette di notificare ai motori di ricerca i propri siti web e che rende più efficiente l’indicizzazione», si legge nel comunicato congiunto.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.