Home
Google minaccia la privacy?

08 Giugno 2005

Google minaccia la privacy?

di

La smisurata curiosità di Google spaventa, potrebbe infatti rivelarsi un immane pericolo per la privacy di milioni di utenti

Quando i 19 milioni di utenti quotidiani di Google cercano qualcosa o qualcuno online, mandano e-mail o navigano sul Web ad alta velocità con il nuovo Web Accelerator, le tracce di queste attività non si cancellano. Proprio la difesa della privacy di questi 19 milioni di internauti ha suscitato, negli USA, l’inquietudine delle associazioni dei consumatori. Come molti altri giganti online, Google registra infatti i modi in cui il suo motore di ricerca e gli altri servizi sono utilizzati e chi li usa ma, diversamente da altri servizi, conserva queste informazioni per anni.

I gruppi a difesa della privacy temono, quindi, che il vasto archivio dell’attività Internet di Google possa diventare fonte di abusi da parte delle autorità o di società disposte a pagare ingenti somme di denaro per ottenere informazioni così preziose.

In un’epoca in cui le biblioteche cancellano le registrazioni dei prestiti appena un libro viene restituito, anche Google dovrebbe cancellare le sue registrazioni dopo un certo periodo, per proteggere gli utenti, sostengono i critici.

I manager di Google dicono che la sua vasta memoria serve a migliorare i servizi, a combattere le frodi e a sviluppare nuovi prodotti e, diversamente da molte altre società online, sembra decisa a continuare a pagare per l’enorme capacità d’archivio necessaria per salvare i dati.

“Se è utile, la manterremo”, dice Nicole Wong, associate general counsel di Google.
Wong ha detto che Google si conforma alle richieste delle autorità, ma fa in modo da assicurare un minimo impatto per la privacy degli utenti. Ad esempio, la società non condivide le informazioni che raccoglie dai visitatori con soggetti esterni e i dipendenti devono ottenere il permesso dei dirigenti prima di esaminare il traffico dei dati.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.