Home
Ed ora è la volta dei video

30 Giugno 2005

Ed ora è la volta dei video

di

Così Google lancia l’ennesimo servizio innovativo e mantiene la leadership indiscussa tra i motori di ricerca: adesso c’è Google Video Viewer

Si tratta di un software scaricabile direttamente da Google Video, che pesa circa 1 mega e propone di ottenere in streaming soprattutto file video, depositati volontariamente dagli internauti nella videoteca di Google.

Il dispositivo di Google funziona solo attraverso il suo sito di ricerca video e con browser come Internet Explorer e Firefox, mentre risulta inutilizzabile con Netscape. Il motore più conosciuto del Web ha dunque limitato in qualche modo la sua capacità di competere con altri media player esistenti, come quelli sviluppati da Microsoft e RealNetworks Inc..

Google ha ammesso di prevedere di vendere, un giorno, contenuti provenienti dal suo sito di ricerca video, così da diminuire la sua dipendenza dagli introiti delle inserzioni pubblicitarie integrandole con ulteriori profitti.

La mossa di Google giunge in un momento di crescente concorrenza nel segmento di ricerca video, che vede convergere anche Yahoo! e Blinkx.

Il motore di ricerca più famoso della Rete in precedenza mostrava solo immagini fisse dei video clip nel suo servizio di ricerca video, che si sta ancora collaudando ed è quindi in versione beta, e aveva chiesto di recente ai propri utenti di inserire i loro video, sia personali sia professionali, per rimpolpare il database in vista dell’uscita di questo nuovo tool.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.